3 consigli per ridurre le cicatrici dopo un intervento al seno

3 consigli per ridurre le cicatrici dopo un intervento al seno

Prendersi Cura delle Cicatrici Dopo un Intervento di Mastoplastica Additiva e Riduttiva

Dopo un intervento chirurgico al seno, sia che si tratti di mastoplastica additiva che di mastoplastica riduttiva, è importante prendersi cura delle cicatrici per migliorarne l’aspetto e prevenire complicazioni. Seguendo alcuni semplici passaggi, è possibile migliorare il decorso post-operatorio e garantire il successo dell’operazione.

1. Scegliere il Giusto Indumento Compressivo

Dopo una mastoplastica additiva o mastoplastica riduttiva, è essenziale utilizzare un reggiseno post-operatorio adeguato. Questo tipo di reggiseno deve essere realizzato con materiali che non contengano allergeni o sostanze tossiche. Poiché verrà indossato subito dopo l’intervento e sarà in contatto diretto con le ferite non ancora guarite, è preferibile scegliere reggiseni in cotone che permettano alla pelle di respirare.

In base alle proprie necessità e ai consigli del chirurgo, è possibile scegliere anche reggiseni in materiali diversi, purché siano Dispositivi Medici certificati, meglio se con Certificazione OEKO-TEX, che garantisce la sicurezza della materia prima utilizzata.

2. Mantenere le Ferite Pulite

L’igiene personale è cruciale nel post-operatorio di mastoplastica additiva e mastoplastica riduttiva. È necessario mantenere le cicatrici a contatto con indumenti puliti per evitare arrossamenti e complicazioni come le infiammazioni. Poiché dovrai indossare un reggiseno compressivo per 6-8 settimane, è consigliabile avere almeno due reggiseni compressivi per garantire sempre un’adeguata igiene alle cicatrici.

3. Massaggiare le Cicatrici

Massaggiare le cicatrici già da due settimane dopo l’intervento di mastoplastica additiva o mastoplastica riduttiva può trasformare il tessuto cicatriziale in tessuto sano. È consigliato utilizzare un gel al 100% silicone, che aiuta a schiarire, uniformare e ammorbidire le cicatrici. Questo tipo di gel è clinicamente testato e può rivelarsi molto efficace per il post-operatorio. L’uso combinato di questo gel e della biancheria compressiva riduce significativamente la probabilità di formazione di cicatrici ipertrofiche e cheloidi.

Seguire questi semplici passaggi può aiutare a prendersi cura delle cicatrici dopo una mastoplastica additiva o mastoplastica riduttiva, migliorando il decorso post-operatorio e garantendo risultati estetici migliori.

Se vuoi avere più informazioni sulla mastoplastica additiva e la mastoplastica riduttiva al seno, leggi l‘intervista al Dott. Pietro Loschi chirurgo plastico presso l’I.E.O.

Prodotti indicati per il trattamento:

Lascia un commento