Cuscini Antidecubito

Prevenire le piaghe da decubito presuppone una certa attenzione nei confronti del paziente da parte dei familiari e del personale specializzato.

Cuscini Antidecubito

cuscino antidecubito

 

La lesione da decubito è una diretta conseguenza di una prolungata ed elevata compressione cutanea e dei tessuti sottostanti, in quei soggetti costretti ad immobilità totale o parzialedovuta ad un prolungato allettamento. Questa lesione, comunemente chiamata “piaga da decubito” è una lesione tissutale che può evolversi fino a portare alla necrosi che può raggiungere anche i muscoli e le ossa. E' una patologia dovuta a una pressione continua che provoca una strozzatura nei vasi sanguigni fino a provocarne la necrosi.

Alla pressione prolungata del tessuto, vanno tuttavia affiancati altri fattori che non sono facilmente gestibili né individuabili ed è per questo che è molto importante saper analizzare subito i sintomi e l'evolversi della patologia.

Il National Pressure Ulcer Advisory Panel ha suddivisio l'evoluzione della patologia in quattro stadiche si basano sulla condizione dei vari strati del tessuto interessato.

  • Il primo stadio è caratterizzato da un eritema fisso e dallo scolorimento, indurimento e accaloramento della cute.
  • Il secondo stadio è caratterizzato da una ferita che comprende anche l'epidermide e si presenta come un'abrasione o una vescica.
  • Il terzo stadio implica una necrosi che può arrivare anche alla fascia muscolare senza però attraversarla.
  • Il quarto stadio si presenta come una ferita a tutto spessore con relativa distruzione dei tessuti, danno ai muscoli e necrosi che può arrivare anche ai tendini e alle ossa.

 

PREVENZIONE delle piaghe da decubito

Prevenire le piaghe da decubito presuppone una certa attenzione nei confronti del paziente da parte dei familiari e del personale specializzato. Il paziente andrebbe girato a intervalli di tempo che non superino le 3 ore in maniera che la circolazione sanguigna sia sempre stimolata; il paziente deve essere sottoposto a una dieta regolare e anche l'igiene non deve essere sottovalutata. Un ruolo determinante lo giocano poi i dispositivi specifici che mirano alla prevenzione di tale patologia come i cuscini e i materassi antidecubito.

 

 

DISPOSITIVI ANTIDECUBITO

I materassi hano una funzione prettamente antidecubito. Per quanto riguarda invece i cuscini, questi risultano essere indispensabili anche come accessori delle carrozzine in quanto conferiscono al paziente la possibilità di stare seduto con una postura corretta. Si consiglia fortemente di scegliere il cuscino contestualmente alla scelta della carrozzina.

Esistono vari fattori da considerare quando si ha bisogno di scegliere un cuscino antidecubito e si va dal peso del paziente, che se elevato ha bisogno di un cuscino ad alta intensità e non in gommapiuma; se invece il paziente è magro o addirittura sottopeso ha bisogno di un cuscino alto in maniera da evitare che le sporgenze ischiatiche vadano a toccare la base della sedia; se il paziente soffre di incontinenza si àa bisogno di un cuscino che abbia un rivestimento impermeabile facile da lavare.

 

 

TIPOLOGIE DI CUSCINI ANTIDECUBITO

 

  • CUSCINI E MATERASSI CON SUPPORTO IN GEL

All'esterno sono di stoffa, generalmente in velluto o comunque di materiali confortevoli. All'interno presentano una fodera che contiene gel di silicomne o uretano. Donano una sensazione di stabilità e sono dedicati ai pazienti che hanno una scarsa sensibilità nella zona di contatto. Cuscini e Materassi.

  • CUSCINI E MATERASSI IN FIBRA

Sono costituiti da fibre sintetiche cave rivestite in silicone. Risultano estremamente elastici e hanno la capacità di assumere la temperatura corporea e non quella ambientale. Sono ideali per coloro i quali hanno bisogno di un supporto leggero. Facilmente lavabili. Cuscini e Materassi in Fibra.

  • CUSCINI E MATERASSI AD ACQUA

Sono costruiti con una fodera interna che va riempita d'acqua e da una fodera esterna che garantisce la traspirazione. Assumono la temperatura ambientale a scapito di quella corporea (all'opposto di quelli in fibra), donando una sensazione di fresco. Cuscini e Materassi Ad Acqua.

  • CUSCINI E MATERASSI AD ARIA

Costituiti da una fodera che all'occorrenza viene gonfiata ad aria mediante un'apposita pompa. Utili per coloro i quali necessitino di un ausilio molto leggero. Cuscini e Materassi Ad AriaQui.

  • CUSCINI E MATERASSI IN GOMMAPIUMA

Hanno un supporto in gommapiuma all'interno e presentano nell parte superiore un elevato numero di elementi uniti tra di loro che permettono all'aria di circolare. Sono in grado di distribuire il peso del corpo in maniera uniforme. Cuscini e Materassi in Gommapiuma.

Altri articoli nella categoria: Altro

Commenti